Informazioni Autore

Corsinovi Graziella, Stranieri Roberto


Email: 
Sito Web: 

Graziella Corsinovi, docente presso l’Università di Genova, Facoltà di Scienze della Formazione, è nota a livello internazionale soprattutto per i suoi contributi critici su Pirandello: Pirandello e l’Espressionismo, Tilgher, Genova, 1979, 2° ed. 1987; Pirandello - tradizione e trasgressione, Tilgher, Genova 1983; Il corpo e la sua ombra - Studi pirandelliani (sul rapporto P. e il cinema), Bastogi, Foggia, 1996; La persistenza e la metamorfosi. Pirandello e Goethe, Sciascia, Caltanissetta, 1997. Ha pubblicato studi sul teatro del Novecento: Diego Fabbri -Tra seduzione e Rivelazione. Ed. San Paolo, Milano, 1996; A. Aniante, (ristampa e cura) I semidei della mafia locale, Le Mani, Microart’s, Genova, 2009. A. Aniante, (ristampa e cura) La rosa di zolfo, Le Mani, Recco (GE) 2012, G. Corsinovi-A. Beccaria, Antonio Aniante outsider del teatro, Le Mani, Recco (GE) 2013.
Innovative le sue ricerche su Leopardi e la scienza, concretizzatesi nel recente volume, Il silenzio della luna. L’altro Leopardi, tra scienza filosofia e trascendenza, a cura di Graziella Corsinovi (con saggi di G. Corsinovi, G. Drago, G. Sacco, S. Cavaciuti) Microart’s, Le Mani, Recco, 2011.
Ha curato, per l’edizioni Bastogi, tutta l’opera inedita del poeta Franco Mazzi; Altre ore altro tempo, Foggia, 1993; Il tempo non si è più fermato, (Narrativa), Foggia, 1996, Le parole cadute, (Poesie inedite), Foggia, 2000.
Nel 1992, è stata insignita, per l’ampiezza e l’originalità della produzione saggistica, del Premio Internazionale - Ultimo Novecento (nella stessa sessione, per il cinema, il premio è stato conferito a Pedro Almodovar); nel 2000 - le è stata attribuita la Pagina d’oro per la critica letteraria; nel 2001 - il premio Maestrale per essere tra le più rappresentative esponenti della cultura italiana.

Roberto Stranieri, nato a Genova nel 1983, si è laureato in Scienze della Formazione - Università di Genova. Ha collaborato, come cultore della materia, all’insegnamento di Storia del Teatro e dello Spettacolo. Ha realizzato e condotto programmi e notiziari andati in onda su alcune radio liguri oltre ad aver collaborato con diverse testata on-line e scritto su giornali e riviste. Dal 2008 ha svolto laboratori di teatro come autore e formatore. Ha pubblicato, all’interno di raccolte, le poesie “Bussa a mezzanotte nel cervello”, in “Dal manoscritto al libro” (Perrone Editore) - “I sogni”, in “Cartapaglia” (il Molo) - “Tegole”, in Micro (l’erudita) - “Francesca” in “Un fiore colto e l’altro donato” (Aletti). Ha pubblicato due libri di narrativa, L’ottavo giorno della settimana, Coedit, Genova 2004 e Oggi è già domani, La Lontra, Genova 2007. Dal 2010 si occupa di comunicazione e social-media.