Home La Casa Editrice Cinema Registi FRANCESCA COMENCINI. La poesia del reale
E-mail
FRANCESCA BERTINIFRANCIS FORD COPPOLA

FRANCESCA COMENCINI. La poesia del reale


2011
pp. 224
inserto foto colori
€15,00
ISBN 978-88-8012-582-2
Info su: Gatti Ilaria

Il cinema di Francesca Comencini risente di una doppia formazione: la prima ha le sue origini nel neorealismo italiano, dal quale ha tratto uno spiccato senso etico nelle scelte dei temi, nel modo di girare e nell’interesse per la realtà documentaria; la seconda deriva dalla cultura francese. La sua decisione di trasferirsi a vent’anni in Francia ha contribuito infatti ad un allargamento dei suoi orizzonti e delle sue esperienze professionali che si estendono alla letteratura e al teatro.
Caratteristica peculiare del cinema della Comencini, ampiamente analizzata nel testo, è la capacità di immergersi nella realtà, di trasfigurarla, di coglierne la verità e la poesia.
Il libro analizza i suoi film evidenziandone la rilevanza politica e documentaria (Carlo Giuliani, ragazzo; Mi piace lavorare. Mobbing; Dopo la guerra; A casa nostra; In fabbrica; Le donne di San Gregorio); l’ispirazione letteraria o culturale (Elsa Morante; Shakespeare a Palermo; Le parole di mio padre) e la forte tensione interiore (Pianoforte; La Lumière du lac; Annabelle partagée; Lo spazio bianco).
Il libro comprende una conversazione con la regista, una con Margherita Buy (sulla interpretazione), una con Paola Comencini (sulla scenografia) e una con Luca Bigazzi (sulla fotografia).

INDICE

Pèlerinage à Agen
Trasfigurare la realtà. Il cinema per Francesca Comencini
Francesca Comencini regista: altri riferimenti
Raccontare la realtà
Da suo padre cosa ha imparato?
Origini ed eredità del neorealismo
Il neorealismo come posizione morale. La lezione di Rossellini
Neorealismo come vocazione di un altrove
Tra documentario e fiction: la forbice del dispositivo filmico
Il dispositivo filmico per Francesca Comencini
Archeologia del documentario
Lo sguardo documentario
Conversazione con Francesca Comencini
Le opere
Pianoforte
La lumière du lac
Annabelle partagée
Marcellino pane e vino (collaborazione)
Elsa Morante
Shakespeare a Palermo
Le parole di mio padre
Un mondo diverso è possibile
Carlo Giuliani, ragazzo
Mi piace lavorare. Mobbing
Anna vive a Marghera
Dopo la guerra
A casa nostra
In fabbrica
Le donne di San Gregorio
Lo spazio bianco
Libere
Dieci luoghi
Dieci donne
A proposito di interpretazione. Conversazione con Margherita Buy
A proposito di fotografia. Conversazione con Bigazzi
A proposito di scenografia. Conversazione con Comencini
APPENDICE. Il “Natale Bianco” che insulta noi
Bibliografia
Indice dei nomi e dei film









Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart