E-mail
CLASSICI AMERICANICLAUDIO G. FAVA. Clandestino in galleria

CLAUDE CHABROL

Aldo Viganò
1997
pp. 240
ill. b/n
€16,00
ISBN 978-88-8012-069-8
Info su: Viganò Aldo

Autore dei primi film della Nouvelle Vague (Le beau Serge e I cugini), Claude Chabrol ha partecipato con François Truffaut, Jean-Luc Godard e Eric Rohmer all’entusiasmante stagione critica e creativa che si è identificata nei «Cahiers du Cinéma» e ha portato alla nascita del cinema moderno. Attraverso l’analisi critica di tutte le sue opere – dal citato Le beau Serge (1958) a Rien ne va plus (1997), passando per i capolavori interpretati da Stéphanie Audran e da Isabelle Huppert, Aldo Viganò analizza per la prima volta in modo esauriente anche i suoi film inediti in Italia e l’intera sua produzione televisiva, individuando nel regista il consapevole erede dei grandi maestri del cinema classico (Lang, Hitchcock, Lubitsch) e, negli esiti della sua quarantennale esperienza cinematografica, la precisa traccia di un’unità stilistica che lo fa oggi riconoscere come uno dei grandi registi francesi.








Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart