Home La Casa Editrice Cinema Registi GODARD. Alla ricerca dell'arte perduta
E-mail
GLI OCCHIALI DI SPINOZAGRAMMATICA DEL GENOVESE. Varietà urbana e di koinè

GODARD. Alla ricerca dell'arte perduta

Jean-Louis Leutrat
Suzanne Liandrat-Guigues

1998, 2004
pp. 192
ill. b/n
€15,00
ISBN 978-88-8012-086-5
Info su: Leutrat Jean-Louis - Liandrat-Guigues Suzanne

Nel contesto del grande cinema europeo, il nome di Jean-Luc Godard è quello che più facilmente si associa alla natura della ricerca, e all’idea stessa di arte contemporanea. Dai tempi del suo strepitoso esordio di Fino all’ultimo respiro (1959) a oggi, nel corso di un’attività incessante, rigorosa e solitaria, il regista ginevrino si è imposto come l’innovatore assoluto del linguaggio cinematografico. Pochi autori, come Godard, sono riusciti nell’impresa di unire la ricerca della bellezza e l’esercizio vivo dell’intelligenza non declinando mai dalle proprie convinzioni né sacrificando il piacere e l’emozione estetica che il suo cinema continua a trasmettere in modi particolarissimi. Rispetto a quella originale la presente edizione di Godard. Alla ricerca dell’arte perduta comprende anche un’ampia «cartografia godardiana» nella quale gli autori perlustrano temi e forme dei più recenti sviluppi dell’ambiziosa traiettoria artistica del regista.








Credits to Templates By Compass Design - Credits to Tag cloud By Zaragozaonline - Credits to Virtuemart